Prof. P. Bruno Esposito, O.P.

Curriculum vitae et studiorum

Svolge tutti gli studi fino alla Licenza Liceale, conseguita nel 1978, a Terracina (LT). Durante gli studi ha fatto parte della squadra di atletica leggera del Liceo Scientifico "L.Da Vinci" e ha praticato i seguenti sports: nuoto, speleologia, caccia e paracadutismo. Inoltre, nell'estate del 1977 fa un'esperienza estiva di lavoro in fabbrica.

Si iscrive nell'anno accademico 1978-1979 alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma "La Sapienza".

Il 3 aprile del 1979 inizia il pre-noviziato nell'Ordine dei Frati Predicatori (Domenicani), nella Provincia di san Marco e Sardegna nel Convento di san Domenico di Fiesole (FI).

Vestizione nell'Ordine dei Frati Predicatori (Domenicani), nella Provincia di S.Marco e Sardegna, avvenuta a Firenze nella Basilica di san Marco il 14 ottobre 1979.

Professione semplice, nella medesima Basilica, l'11 ottobre 1980.

Ha svolto gli studi filosofici, per tre anni, presso lo Studio Filosofico Domenicano di Chieri (TO), conseguendo al termine, in data 21 giugno 1983, il Baccalaureato (Summa cum laude).

Professione solenne, nella Basilica di san Marco, l'11 ottobre 1983.

Inizia gli studi di Teologia presso lo Studio Teologico Bolognese, Sez. san Domenico, dove ha seguito i corsi del I e II ciclo.

Ha ricevuto il Lettorato, nella Basilica Patriarcale di Bologna, il 27 novembre 1983.

Ha ricevuto l'Accolitato, nella Basilica di san Marco, il 16 aprile 1984.

Ha ricevuto il Diaconato, nella Chiesa di santa Maria del Suffragio a Bologna, per l'imposizioni delle mani di S.E.R. Mons. Giacomo Biffi, Arcivescovo di Bologna, il 16 febbraio 1985.

Ha ricevuto il Presbiterato, nella Basilica di san Marco a Firenze, per le mani di S.E.R. Mons. Domenico Pecile, Vescovo di Latina-Terracina-Priverno-Sezze, l'8 marzo 1986.

Per la Settiman Santa e la Santa Pasqua del 1986 viene inviato per aiutare pastoralmente in parrocchia la Comunità Domenicana di Livorno.

Assegnato alla Comunità del Convento di san Domenico di Siena in data 1° gennaio 1987. Ivi, mentre continua gli studi per il II ciclo a Bologna, è nominato responsabile della Basilica di san Domenico e svolge il proprio ministero sacerdotale soprattutto nell'ascolto delle confessioni e nell'accompagnamento spirituale dei giovani universitari.

Nell'estate del 1987 segue un corso intensivo di lingua francese presso l'Institute Catholique de Paris.

Nell'anno accademico 1988-1989 è inviato a Roma per seguire i corsi di Diritto Canonico presso la stessa Facoltà dell'Angelicum. In data 8 giugno 1990 vi consegue il grado di Licenza (Summa cum laude).

Nell'estate del 1988 fa un'esperienza pastorale, sostituendo il parroco in qualità di Amministratore parrocchiale, tra gli immigrati italiani della parrocchia Saint Jean Bosco a Montreal (Canada).

Nel periodo estivo dal 1990 al 2000 sostituisce periodicamente il Parroco nella a Parrocchia Sant'Agnese in Montepulciano.

In data 14 ottobre 1990 è nominato dal Rettore Magnifico della P.U.S.T., Pro-Segretario Generale dell'Università.

In data 17 dicembre 1990 è nominato, dal Vicario del Maestro dell'Ordine, Segretario Generale dell'Università.

In data 1° gennaio 1991 è assegnato simpliciter alla Comunità religiosa dei SS. Domenico e Sisto "Angelicum".

Nell'estate del 1991 frequenta un corso intensivo di lingua inglese presso la Yale University (CT) USA.

Dal 1991 al 1996 è Presidente del Comitato Animatore dei Segretari Generali dei Pontifici Atenei Romani. In tale veste cura vari simposi organizzati dal Comitato Animatore dei Rettori dei Pontifici Atenei romani e la nuova edizione del Catalogo dei Professori delle stesse. Nello stesso periodo partecipa, in qualità di rappresentante della Pontificia Università san Tommaso d'Aquino, alle riunioni della FIUC e della FUCE a Parigi e all'Università di Notre Dame (Indiana-USA).

In data 25 marzo 1991 è confermata la sua elezione a Consigliere del Convento dei SS. Domenico e Sisto "Angelicum" ad triennium.

Dal 1992 al 1997 segue una Comunità del Cammino Neo-Catecumenale presso la Parrocchia dei SS. Martiri Canadesi a Roma.

Dal 1993 è Vice Cappellano presso la comunità di v. degli Artisti delle suore Domenicane di santa Caterina da Siena.

In data 18 dicembre 1993 è riconfermato ad triennium nella carica di Segretario Generale dell'Università san Tommaso d'Aquino "Angelicum".

In data 23 dicembre 1993 è nominato dal Rettore Magnifico Membro della Commissione Mista Università-Convento dell'Angelicum.

Dal 1994 è Penitenziere Supplente presso la Patriarcale Basilica di Santa Maria Maggiore.

Organizza la visita di S.S. Giovanni Paolo II all'Angelicum, il giorno 24 novembre 1994, in occasione della beatificazione del P. Giacinto M. Cormier, O.P. Lo stesso giorno rilascia un'intervista, sull'avvenimento, alla Radio Vaticana.

Nell'anno 1995 predica il ritiro mensile, sulla Vita Consacrata, alle Suore Domenicane dell'Unione San Tommaso presso la Clinica San Domenico di p.zza Sassari a Roma.

In data 21 dicembre 1995 difende, nella Facoltà di Diritto Canonico, la tesi dottorale Il riconoscimento civile dei titoli accademici ecclesiastici in Italia: studio per la realizzazione di un pieno pluralismo (Summa cum laude).

In data 16 gennaio 1996 è nominato Professore Incaricato nella Facoltà di Diritto Canonico della P.U.S.T.

Nel mese di marzo del 1996 predica la settimana di esercizi annuali alla Comunità ed a altre consorelle della Congregazione delle Suore Domenicane Infermiere ed Insegnanti di Santa Caterina da Siena di via degli Artisti a Roma.

In data 29 aprile 1996, con la pubblicazione della tesi dottorale, consegue il titolo di Dottore in Diritto Canonico.

In data 22 maggio 1996 è nominato, dal Vicario del Maestro dell'Ordine, Membro della Commissione Economica per i problemi dell'Angelicum (Capitolo di Caleruega).

In data 2 dicembre 1996 è nominato, dal Comitato animatore dei Rettori dei Pontifici Atenei Romani, membro della Commissione tecnica incaricata di studiare la questione del riconoscimento civile dei titoli accademici ecclesiastici.

In data 24 agosto 1997 è eletto membro del Consiglio della neo Provincia Domenicana "Romana di Santa Caterina da Siena".

Nel mese di settembre 1997 è nominato, dal responsabile della pastorale universitaria del Vicariato di Roma, Cappellano della Libera Università degli Studi "San Pio V".

Dal mese di ottobre 1997 fino all'ottobre 1999, aiuta, nei giorni festivi e segue il gruppo degli universitari e lavoratori, nella Parrocchia Domenicana di Santa Maria del Rosario in Prati (Roma).

In data 18 dicembre 1997 è nominato, su proposta del Consiglio della Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università San Tommaso d'Aquino in Roma, dal Vicario del Padre Maestro dell'Ordine e Gran Cancelliere, Professore Aggregato nella stessa Facoltà.

Dal 1998 al 2002 nei periodi di Natale e Pasqua aiuta nell'amministrazione del sacramento della Penitenza nella Parrocchia San Giovanni Battista a San Giovanni Lupatoto nella Diocesi di Verona.

Dall'anno accademico 1998-1999 inizia una collaborazione annuale con la LUMSA in qualità di docente del corso di Teologia Morale.

In data 13 gennaio 1998 è eletto, su proposta del Decano, Segretario della Facoltà di Diritto canonico dell'Angelicum.

In data 15 gennaio 1998 è istituito, su proposta del Consiglio della Provincia Domenicana "Romana di Santa Caterina da Siena", dal Vicario del Padre Maestro dell'Ordine, Reggente degli studi per la stessa Provincia.

Nel mese di settembre del 1999 partecipa e presiede la conclusione della Missione popolare nella parrocchia Domenicana di Sant'Agnese a Montepulciano (SI).

In data 30 settembre 1999 è nominato, dal Consiglio di Presidenza della Conferenza Italiana Superiori Maggiori, membro della Commissione Giuridica ad triennium.

In data 1° dicembre 1999 è nominato, dal Card. Camillo Ruini, Cappellano presso la Libera Università degli Studi "S. Pio V" ad triennium.

Dall'anno accademico 2000-2001 all'anno accademico 2006-2007 è Professore invitato di Diritto canonico presso la Facoltà di Scienze Politiche della Libera Università degli Studi "S.Pio V".

Dal 1° gennaio 2000 a tutto il 2001 aiuta stabilmente l'ufficio della Pastorale Universitaria della LUMSA nella sede della Facoltà di Giurisprudenza.

In occasione del Grande Giubileo del 2000 svolge settimanalmente l'apostolato del Sacramento della Penitenza nella Patriarcale Basilica di Santa Maria Maggiore.

In data 18 dicembre 2000 è confermato dal Rettore Magnifico nell'ufficio di Vice Decano della Facoltà di Diritto canonico dell'Angelicum.

Dal 27 dicembre 2000 al 6 gennaio 2001 assiste, in qualità di consulente giuridico e spirituale, l'XI Capitolo Generale delle Suore Domenicane del SS. Sacramento di Cerignola, presso la Casa Generalizia a Roma.

In data 9 gennaio 2001 è istituito dal Gran Cancelliere della P.U.S.T. Professore Straordinario nella Facoltà di Diritto canonico.

Dal 19 al 25 agosto 2001 predica, presso il Monastero Matris Domini di Bergamo, la Settimana di Esercizi Spirituali ai Novizi Domenicani che si preparano alla Professione.

In data 20 novembre 2001 è ammesso, dal Consiglio Direttivo, in qualità di Socio (presentato dal prof. G. Ghirlanda, S.I.) della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo.

In data 1° marzo 2002 è riconfermato, dal Consiglio di Presidenza della Conferenza Italiana Superiori Maggiori, membro della Commissione Giuridica ad triennium.

In data 12 dicembre 2003 è confermato dal Rettore Magnifico nell'ufficio di Vice Decano della Facoltà di Diritto canonico dell'Angelicum.

In data 8 ottobre 2003 è ammesso, dal Consiglio Direttivo, in qualità di Socio Ordinario (presentato dal prof. Davide Cito) dell'Associazione Canonistica Italiana.

In data 28 ottobre 2003 è istituito, su proposta del Consiglio della Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università San Tommaso d'Aquino in Roma, dal Padre Maestro dell'Ordine e Gran Cancelliere, Professore Ordinario nella stessa Facoltà.

Nell'estate 2004 svolge una ricerca sulla presenza della Santa Sede all'O.N.U., presso la sede centrale delle Nazioni Unite a New York; nello stesso periodo aiuta nei giorni festivi il cappellano dell'ospedale cattolico Terence Card. Cooke.

In data 1° dicembre 2004 è eletto, dal Capitolo Conventuale del Convento dei SS. Domenico e Sisto, membro del Consiglio Conventuale. L'elezione è stata confermata dal P. Vicario del Maestro dell'Ordine in data 4 dicembre.

In data 4 marzo 2005, con Decreto Rettorale n. 260 del Rettore Magnifico dell'Università degli Studi di Teramo, è nominato membro del Comitato Scientifico del Centro Internazionale di Studi Inter-Hadriaticum.

In data 18 marzo 2005, con "Biglietto di nomina" del Card. Camillo Ruini, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, è nominato dal Consiglio Episcopale Permanente della CEI Assistente Ecclesiastico Nazionale dell'Associazione "Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia" (www.convegnidicultura.it).

In data 6 aprile 2005 è eletto come secondo candidato nella terna da presentare al Gran Cancelliere per la nomina a Rettore Magnifico della Pontificia Università san Tommaso d'Aquino.

In data 21-23 ottobre 2005 a Ginevra, presenti le LL. AA. RR. i Principi di Savoia, partecipa, in qualità d'invitato, al Capitolo dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.

Dalla I domenica di Avvento (novembre 2005) collabora nella pastorale domenicale presso la Parrocchia di san Ponziano in Roma (quartiere Talenti).

In data 12 dicembre 2005 è confermata dal Gran Cancelliere l'elezione da parte del Senato Accademico all'ufficio di Vice Rettore della Pontificia Università san Tommaso d'Aquino.

In data 29 marzo 2006 è riconfermato per il terzo mandato, dal Consiglio di Presidenza della Conferenza Italiana Superiori Maggiori, membro della Commissione Giuridica ad triennium.

In data 29 giugno 2006 è confermata dal Gran Cancelliere la sua elezione a Decano della Facoltà di Diritto Canonico della PUST. L'inizio del mandato(ad triennium) sarà il 2 dicembre 2006.

In data 13 ottobre 2006, con "Biglietto di nomina" del Card. William Levada, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, è nominato "ad quinquennium", con decorrenza dal 5 ottobre c.a., Commissario incaricato a trattare le cause di scioglimento di matrimonio "in favorem fidei".

In data 31 luglio 2007, con "Biglietto di nomina" del Segretario del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, è nominato Membro del Consiglio di Redazione della Rivista Communicationes.

In data 19 settembre 2008 è eletto nel Consiglio Direttivo della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo.

In data 2 dicembre 2008 è confermata la sua elezione a Consigliere del Convento dei SS. Domenico e Sisto "Angelicum" ad triennium.

In data 4 gennaio 2009 è nominato "Fratello Onorario" dell'Associazione Internazionale dei Fedeli di Diritto Pontificio "Araldi del Vangelo".

In data 9 aprile 2009 è nominato, dal Consiglio dell'Istituto di Diritto Canonico di Budapest, membro del Consiglio di Redazione della Hungarian Canon Law Review (Kanonjog).

In data 23 aprile 2009 è eletto come primo candidato nella terna da presentare al Gran Cancelliere per la nomina a Rettore Magnifico della Pontificia Università san Tommaso d'Aquino.

In data 23 giugno 2009 è nominato ad quinquennium, dal Sommo Pontefice, Benedetto XVI, Consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede.

In data 22 febbraio 2010 inizia un semestre sabbatico negli USA.

In data 17 marzo 2010 è riconfermato per il quarto mandato, dal Consiglio di Presidenza della Conferenza Italiana Superiori Maggiori, membro della Commissione Giuridica ad quadriennium.

In data 4 maggio 2010 è nominato ad quinquennium, dal Sommo Pontefice, Benedetto XVI, Referendario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

In data 12 febbraio 2011 inizia il secondo semestre sabbatico in Brasile ed USA.

In data 16 settembre 2011 è rieletto nel Consiglio Direttivo della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo.

In data 28 novembre 2011, con "Biglietto di nomina" del Card. William Levada, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, è nominato "in aliud quinquennium", con decorrenza dal 5 ottobre c.a., Commissario incaricato a trattare le cause di scioglimento di matrimonio "in favorem fidei".

In data 20 gennaio 2012 è eletto come secondo candidato nella terna da presentare al Gran Cancelliere per la nomina a Rettore Magnifico della Pontificia Università san Tommaso d'Aquino.

In data 5 marzo 2012, con "Biglietto di nomina" del Card. Mauro Piacenza, Prefetto della Congregazione per il Clero, è nominato "ad quinquennium" Commissario deputato alla decisione nella Commissione Speciale per la trattazione delle cause di dispensa dagli obblighi decorrenti dall'ordinazione diaconale e sacerdotale.

Dal 31 marzo al 14 aprile 2012 ha svolto il ministero pastorale ed ha prestato assistenza giuridica negli USA.

In data 27 aprile 2012 ha presieduto la santa Messa in preparazione alla Festa di santa Caterina da Siena nella Basilica di Santa Maria Sopra Minerva in Roma.

Nei mesi di luglio ed agosto 2013 svolge attività pastorale nella parrocchia del SS. Salvatore in Terracina (LT) e nel Santuario di Santa Maria del Sasso in Bibbiena (AR).

È nominato membro del Comitato di Redazione della Rivista della Congregazione per il Clero Sacrum Ministerium.

Dal 15 al 24 settembre 2013 ha partecipato, in qualità di membro eletto, al Capitolo Provinciale della Provincia Romana di Santa Caterina da Siena, Convento San Domenico, Pistoia.

In data 16 settembre 2013 è confermato dal Santo Padre Consultore per la Dottrina della Fede.

In data 9 ottobre 2013 è nominato dal Sovrano Consiglio del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di san Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta Cappellano Magistrale.

In data 24 ottobre 2013 è confermata la sua elezione a Consigliere del Convento dei SS. Domenico e Sisto "Angelicum" ad triennium.

In data 6 novembre 2013 è eletto membro del Senato Accademico della Pontificia Università san Tommaso d'Aquino in Urbe.

In data 8 dicembre 2013 riceve l'investitura a Cappellano Magistrale del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta, Gran Priorato di Roma, Cappella Palatina.

È nominato dal Definitorio della Provincia Romana di santa Caterina da Siena esaminatore dei candidati agli Ordini sacri e al ministero delle confessioni.

Ha partecipato in qualità di Cappellano al 56° Pellegrinaggio Internazionale a Lourdes ("La gioia della conversione"), organizzato dal Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta, Lourdes 2-6 maggio 2014.

In data 25 maggio 2014 è nominato dal Direttore della Rivista Monitor Ecclesiasticus, prof. mons. P. Valdrini, nel gruppo dei referee della medesima rivista.

In data 23 giugno 2014 è confermato in aliud quinquennium, dal Sommo Pontefice, Francesco, Consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Dal giugno 2014 è chiamato a collaborare dalla rivista La Civiltà Cattolica per le recensioni, in particolare di opere che trattano il Diritto Canonico.

In data 8 luglio 2014 è nominato Audiutorem Secretarii Specialis in proximum Episcoporum Synodi Tertium Coetum Generalem Extraordinarium (5-19 ottobre 2014), dal Sommo Pontefice, Francesco.

In data 9 settembre 2014 è rieletto per il tezo mandato, Consigliere della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo.

Dal 6 al 19 ottobre 2014 partecipa in qualità di Audiutorem Secretarii Specialis al III Sinodo Straordinario dei Vescovi sul tema: "Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'evangelizzazione".

In data 29 novembre 2014 è nominato dal Consiglio Direttivo della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo, membro della Commissione Esecutiva.

Ha partecipato in qualità di Cappellano al 57° Pellegrinaggio Internazionale a Lourdes ("La gioia della missione"), organizzato dal Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta, Lourdes 1° - 5 maggio 2015

In data 1° luglio 2015 è nominato dal Sommo Pontefice Francesco Audiutorem Secretarii Specialis in proximum Episcoporum Synodi XIV Coetum Generalem Ordinarium (4-25 ottobre 2015).

Dal 4 al 25 ottobre 2015 partecipa in qualità di Audiutorem Secretarii Specialis alla XIV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema: "La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo".

È nominato dal Penitenziere Maggiore, S. Em.za il Card. Mauro Piacenza, Penitenziere Supplente per l'Anno Santo della Misericordia per le Basiliche Papali di San Pietro e di Santa Maria Maggiore.

In data 22 febbraio 2016 presiede la solenne concelebrazione della Stazione Quaresimale presso la Basilica di San Clemente presso il Colosseo.

In data 4 marzo 2016 partecipa, in qualità di Penitenziere minore, alla celebrazione della Penitenza nell'Anno Santo della Misericordia, presieduta dal Santo Padre Francesco, Basilica Vaticana.

Nei mesi di luglio-agosto 2016 aiuta nella pastorale nel Santuario Mariano di Santa Maria del Sasso in Bibbiena.

In data 16 settembre 2016, con "Biglietto di nomina" del Card. Gerhard Müller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, è nominato "in aliud quinquennium", con decorrenza dal 5 ottobre c.a., Commissario incaricato a trattare le cause di scioglimento di matrimonio "in favorem fidei".

In data 16 settembre 2016 è insignito del "Pàzmàny-prize" da parte dell'Istituto di Diritto Canonico dell'Università Cattolica Pàzmàny Péter di Budapest.

http://www.op.org/en/content/prof-fr-bruno-esposito-op-receives-pazmany-prize

http://angelicumnewsletterblog.blogspot.it/2016/10/professor-honored-with-pazmany-prize.html

https://ppke.hu/aktualis/esemenyek/2016-10-14-pazmany-nap-huszeves-a-kanonjogi-posztgradualis-intezet

http://www.magyarkurir.hu/hirek/pazmany-nap-az-egyetemen-huszeves-kanonjogi-posztgradualis-intezet

In data 30 novembre 2016 è nominato dal Direttore della Rivista Ephemerides Iuris Canonici, prof. mons. B. Pighin, nel Collegio dei Referee della medesima rivista.

In data 7 dicembre 2016 è stato nominato da S. A. E. il Principe e Gran Maestro ed il Sovrano Consiglio dell'Ordine di Malta, Maestro di Probandato per il passaggio nel Ceto di Obbedienza del Sig. Pier Giorgio IMBRIGHI, Cavaliere di Grazia Magistrale.

Dal 17 al 21 gennaio 2017 partecipa al Congresso Internazionale "Inviati per predicare il Vangelo" in occasione dell'VIII Centenario dell'approvazione dell'Ordine dei Frati Predicatori, Angelicum, Roma.

In data 21 gennaio 2017 partecipa alla solenne conclusione del Giubileo Domenicano nel Santuario di Santa Maria del Sasso (Bibbiena-AR) presieduta da S. Ecc.za Rev.ma il Patriarca di Venezia, Mons. Francesco Moraglia (Testo dell'Omelia del Patriarca di Venezia).

In data 28 febbraio 2017 è nominato ad quinquennium, dal Sommo Pontefice Francesco, Consultore della Congregazione per il Clero.

In data 5 ottobre 2017 è rieletto per il quarto mandato, Consigliere della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo.

Foto della celabrazione per il XXV di Ordinazione presbiterale: Album;
Video della celabrazione per il XXV di Ordinazione presbiterale: download video
Cronaca: http://ittanoticias.arautos.org/?p=1271